Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

lunedì 27 gennaio 2014

Viva viva gli Scheggini!!!



Pazzi di gioia, dopo aver assistito in prima fila al miracolo della vita (che ha scelto di presentarsi a noi, sul nostro letto, dalle 5 alle 9 del mattino), ecco a voi i nostri piccoli, neri, assolutamente fantastici Scheggini!
Al momento, siamo sicuri solo di due nomi: Spina e Relè. Attendiamo l'ispirazione per gli altri.
Non sono un amore?

42 soffi di vento:

  1. Gli Scheggiati, casomai.

    RispondiElimina
  2. uno lo potresti chiamare Gianpietro

    RispondiElimina
  3. ...ma questo post stimola tutto il mio lato melenso... sono dolcissimi... :))))

    RispondiElimina
  4. Ancora mi sento un po' pirla comunque benearrivati ai micetti e io che mi lamentavo dei miei due ;-)

    RispondiElimina
  5. ma che bravi!

    una chiamala alerina
    non è necessario che tu lo dichiari sul blog...

    alerina che tenta la carta della condizionatrice discreta

    RispondiElimina
  6. Mmm, se uno si chiama Relè, l'altro potrebbe chiamarsi Chauteau.

    RispondiElimina
  7. Io ho scritto Chateau, comunque, grrr.

    RispondiElimina
  8. Lucy. Come "Lucy in the sky with diamonds".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O Lucy a San Siro.

      Elimina
    2. Oddio, l'ho capita solo adesso! Ahahahah, sto ridendo come una deficiente!

      Elimina
  9. Anche Michelle, Yesterday e Penny Lane non sarebbero male.

    RispondiElimina
  10. cathy e heathcliff

    gianni e pinotto
    stanlio e ollio

    anche olio e aceto
    sale e pepe
    rucola e squacquerone

    ho fame

    alerina

    RispondiElimina
  11. pane e cioccolato
    nocciola e stracciatella

    e sono arrivata al dessert
    alerina

    RispondiElimina
  12. I gattini? Gattonano?

    RispondiElimina
  13. no gattinano
    i gattoni gattonano

    e i silverini silvaneggiano
    ma non vaneggiano, nè???? non stare mca a fare l'offesa.
    mca sta per mica
    l'ho scritto alla marchionne

    Alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non mi sono offesa. Perché dovrei? Scusi, ma lei da dov'è sbucata, di preciso?

      Elimina
    2. non lo so
      dall'etere suppongo

      alerina

      Elimina
  14. no
    i gattini gattinano
    i gattoni gattonano
    e i silverini silvaneggiano
    ma non vaneggiano, nè? Non fare mca l'offesa
    mca sta per mica
    l'ho scritto alla marchionne

    alerina

    RispondiElimina
  15. 2 commenti da ale e rina

    mi stai contagiando con la silver silvanite acuta

    alerina

    RispondiElimina
  16. Stamattina, facendo delle scale che evitano un giro più lungo per arrivare nella via sopra il centro in cui avevo parcheggiato la macchina, ho trovato un bel gattone. Morto. Bianco e rosso. Pioveva molto, il mantello era zuppo d'acqua. Di lì passavano gruppi di studenti usciti da scuola e lo scansavano inorriditi e disgustati. In effetti, non aveva un bell'aspetto, il gattone.Credo sia stato investito e, ferito, sia morto lì nella notte o stamattina presto, agonizzando sotto il diluvio universale. Oppure ha mangiato un'esca topicida con gli anticoagulanti, aveva l'aspetto rinsecchito. Sotto di lui c'era del sangue, non era ancora del tutto rigido. Al collo aveva una vezzosa catenina argentata con un campanellino verde. Un gatto amato, probabilmente. Come sempre quando trovo animali morti, mi ha dato fastidio l'idea di lasciarlo lì, sul cemento, a suscitare ribrezzo mentre il suo bel mantello si inzuppava di pioggia. Ho tirato fuori il pacchetto di fazzolettini dalla borsa, l'ho sollevato e l'ho messo sotto un cespuglio di pittosporo poco distante, su un letto di foglie secche. Mi è sembrato un luogo più bello e consono per la sua lunga dormita. Ora penso al suo padrone o alla sua padrona che lo aspettano inutilmente. E a quanto ci metteranno a rassegnarsi al fatto che il loro gattone bianco e rosso non tornerà più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolcissima ss
      povera famiglia
      malinconia
      alerina

      Elimina
  17. ma quanti sono? giusto per calcolare in 4 ore quanti ne ha fatti. ci ha messo quasi più di me per partorire il mio pupo. comunque loro son più belli del mio appena nato, questo va detto.

    RispondiElimina
  18. Oooooh ma che bello!! Che belli! Che bella la gattona mamma! Anche a me, come ad alerina, piace Pepe (e in nomi di spezie in generale).
    Prendo questa immagine come buon auspicio :-) Grazie di essere passata :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sfollicolatamente! Che bello incontrare qualcuno che condivide i miei nomi!
      Ci lanciamo? che ne dici di
      noce moscata
      al chermes
      zenzero cannella
      curry
      carda e momo???? ;-)

      ciao
      alerina

      @Alej toooorna toooooooooonnnnnnna toooooonnnnnnaaaaaaaaaa
      chisto bloggggghe aspietttttaaaaaaaa a aaaaaatteeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      mi scuso anticipatamente con gli eventuali estimatori di Mario Merola e della trascrizione approssimativa.
      non mi assumo alcuna responsabilità
      e mettiamoci pure che
      ogni riferimento a persone o cose è da considerarsi puramente casuale

      alerina

      Elimina
    2. Carda e Momo e' bellissima!!!!
      Lavanda, cumino, ginger, salvia, mirtillo.....:-)

      Elimina
    3. GRANDE!!!
      giger e fred
      ;-)
      ossequi, sfollic!

      alerina

      Elimina
  19. Aleriiina, lo scorrere del tempo non lascia traccia nel tuo organismo molecolare, anzi te lo ringiovanisce virtualmente,

    RispondiElimina
  20. caro Fra!!! ricorda: i giovani invecchiano
    ma tu ti rimembri quanti anni ho????
    fin dal tempo delle piramidi
    ho visto tutte le epoche
    ho domato il potere e ho dissipato il tesssssssooooooooro
    mi sono confusa con la sabbia
    sono stata idolatrata e vituperata
    ho guadagnato enormi quantità di fanculioni d'oro
    e le ho spese in feste mirabolanti
    in castelli con piscina
    mi son sdraiata su canapè di velluto cremisi nelle mie vestaglie pesanti anche in pieno agosto osservando distaccata complotti al tepore del camino
    e... ti ricordi dove dormivo?
    su 1222 materassi sotto baldacchini intagliati. Raggiungevo la sommità salendo una scaletta.
    no non posso invecchiare
    ormai sono antica
    vintage
    da museo, praticamente....un classico
    un bacione spleen-deriano

    alerina

    RispondiElimina
  21. Allora, considerando un'altezza di almeno 15 cm. per materasso sarebbero ... 180 metri! Alla faccia della scaletta.

    RispondiElimina
  22. è ufficiale: da oggi sono loggata
    non so quanto resisterò, se perderò le password, i nick segreti, gli indirizzi mail inventati ma ora sono log.

    @alej a me piace la megattera che sfugge nel profondo blu. rappresenta il mio spirito
    non il mio aspetto sono befana, ma magrerrrrima: lasciatemi quest'ultimo vezzo.
    tuttavia so che sei affezionata ai "fiori selvaggi" che circondano l'albero cavo che mi fa da casa invernale. La foto verde punteggiata di rosa. Li ho ritrovati: decidi tu. Novità o tradizione? mi vuoi come la Carrà? sempre uguale sempre quella?

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per la scelta delle immagini. Un po' di originalità, finalmente.

      Elimina
    2. originalità è una parola grossa...forse è più tempo da perdere

      alerina

      Elimina
    3. continuo a firmarmi è più forte di me....

      Elimina
    4. Alerinaaaaaaaaa... io sono affezionata a quella vecchia, si sa, son nostalgica, ma tu scegli quella che ti piace di più!

      Elimina
  23. c'è posta per te
    Amalio

    RispondiElimina
  24. questo blog è andato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certe è meglio che rimanere ...fissato

      Elimina
    2. @ anonimo
      rettifico:non certe ma ....
      certo che è meglio di rimanere fissato sempre allo stesso posto
      perchè non salpi anche tu???

      Elimina

Soffia qui