Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

mercoledì 28 maggio 2014

Bacio sulla tua bocca la gioia

Ambrogio Antonio Alciati, Il convegno. 1918. Olio su tavola. Museo del Paesaggio, Verbania.

Non ho mai più, non ho sempre. Sulla sabbia
la vittoria lasciò i suoi piedi persi.
Sono un pover'uomo disposto ad amare i suoi simili.
Non so chi sei. Ti amo. Non do, non vendo spine.

Qualcuno forse saprà che non intrecciai corone
insanguinate, che combattei la burla,
e che di verità empii la marea della mia anima.
Ricompensai la viltà con colombe.

Io non ho mai perché diverso
fui, sono, sarò. E in nome
del mio cangiante amore proclamo la purezza.

La morte è solo pietra dell'oblio.
Ti amo, bacio sulla tua bocca la gioia.
Portiamo legna. Faremo fuoco sulla montagna.

Sonetto LXXVIII, Pablo Neruda, Cento sonetti d'amore

35 soffi di vento:

  1. Risposte
    1. @ Pellegrina: è per quello che ho pubblicato questo sonetto. Piace molto anche a me ^_^

      @ magneTICo: solo tu puoi confondere la citazione bibliografica con l'ultimo verso. Gne gne gne

      Elimina
    2. beh, vedo che a sensoviumor abbiamo fatto progressi...

      Elimina
  2. Ma che figata! A Verbania c'è il museo del paesaggio! Wow, vado a vedere che è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, ogni tanto i blog le indicano qualcosa di interessante.

      Elimina
    2. semplice: trattasi di una collina

      Elimina
  3. Ma anche io avevo commentato!
    Vedo ora che il tuo blog mi rifiuta.
    Prrrrr.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rifiuta??? Come si permette? Ora controllo se per caso ti ha infilato nello spam, questo screanzato.

      Elimina
    2. No, niente spam. Io non ho cambiato le impostazioni, quindi ignoro i motivi di respingimento di Blogger.

      Elimina
    3. La De Filippi dei blogger deve essersi incazzata con lei. Ci pensi, cosa ha fatto, cattivona?

      Elimina
    4. Nullaaaaaaaaaaaa. Io sono buona con i buoni e a volte pure con i cattivi.

      Elimina
    5. Silver Silvan4 giugno 2014 16:36

      Uff, come devo dirglielo? I cattivi non esistono. Esistono gli ignoranti e gli stupidi.

      Elimina
    6. Questa me l'ero persa. Quasi quasi concordo

      Elimina
  4. hai fatto bene a pubblicare, che quella del 26 u.s. non se poteva proprio guardà
    poverella che lineamenti pesanti

    RispondiElimina
  5. Signorina, vada a consolare la povera signorina S. La vedo bell'e spappolata, è in crisi nera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la ringrazio dell'attenzione, ma non sono per niente spappolata, anzi...
      ciao Ale bella scelta :)

      Elimina
    2. Silver Silvan1 giugno 2014 19:20

      Boh, pareva mezza sbalestrata ...

      Elimina
    3. aspettavo che passassero le turbolenze.
      A proposito lei che fine aveva fatto ? una volta tanto che aveva pane per i suoi denti
      ed acidume da spargere mi è sparita...

      Elimina
    4. Silver Silvan2 giugno 2014 08:48

      Dice a me? Pile scariche! Nel vero senso della parola.

      Elimina
    5. La Silvanka umanitaria mi spaventa. Esca da quel corpo, spirito benigno!!!

      Elimina
  6. Silver Silvan1 giugno 2014 19:25

    Oddio, è morta la signorina plenamar!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente ha queste fantasie sulla morte che... vabbè!

      Elimina
    2. le piacciono i cadaveri

      Elimina
    3. Silver Silvan4 giugno 2014 16:33

      Forse perché quelli morti ce li si puo immaginare migliori di quello che erano da vivi, senza rischi di essere smentiti. Quelli vivi deludono sempre.

      P.S. Non ho spirito umanitario e mentre lo dico mi tocca smentirmi da sola. Credo nelle piccole cause, non in quelle grandi, mettiamola così.

      Elimina
    4. io credo nelle cause e punto

      Elimina
    5. Tu credi nelle cause e nel dio dei tribunali, cigno.

      Io credo nelle persone, Silvanka.

      Elimina
    6. Silver Silvan5 giugno 2014 22:24

      Mmm, troppo generico. In certe persone, non in tutte.

      Elimina
    7. Anche le sue piccole cause son troppo generiche. In alcune piccole cause, non in tutte.

      Elimina
  7. certo che alciati è proprio una chicca, girodisventolin. con la i.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, cignastro? Ogni tanto meritate qualche chicca. Con la i.

      Elimina
    2. oh beh, io lo conoscevo già...

      Elimina

Soffia qui