Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

lunedì 1 settembre 2014

Partenze


Pensieri di luce
scivolano
nella pioggia
e manca
il senso del sole
nell'ombra dell'assenza.

Ho perso il tempo
che ci apparteneva.

Resta la memoria
di un volo mancato.

E ogni viaggio
mi allontana da me.
Dal ricordo
che eri.
Dal ricordo
di ieri.

31 soffi di vento:

  1. Letto il tutto, pensai a questa.

    https://youtube.com/watch?v=nJDHGwlWMdE

    Evocava un po' l'atmosfera triste, ma il testo è fuorviante, se non nel saluto. E poi è cresciutella, che diamine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, in questo caso è fuori tema, perché la poesia non si riferisce a un amore perduto tra due persone, ma al distacco dalla persona che prima di un certo evento era in un modo e poi si ritrova ad essere diversa da quella che era, con rammarico.

      Elimina
    2. parli dell'intervento per la rettifica del sesso?

      Elimina
    3. Swann, il tuo acume mi commuove sempre. Cerebralmente, intendo.
      In effetti, ripercorro la tua storia. :-P

      Elimina
    4. Uff. Ma l'ho detto, infatti, che il testo era fuorviante. E l'atmosfera triste è innegabile!

      Elimina
  2. Poi pensai a codesta.

    https://youtube.com/watch?v=X4kZ_zfPB90

    Il treno c'è, ma mi sa che non arriverà mai. Forse era meglio intitolarla Waiting for Godot. Se c'entra, lo sa lei. In ogni caso, sembra siano in parecchi ad aspettarlo e, si sa, l'unione fa la forza. Male che vada, se il treno non arriva, ci si consola con il trenino in compagnia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dove le trova? Ahahah

      Elimina
    2. Roba di quando ero giovine. L'ho ballata con le mie orecchie!

      Elimina
  3. Qui invece il treno arriva di sicuro. Però i compagni di viaggio sembrano strani forte. Se sia attinente il testo non so dirlo. Non capisco una mazza di francese. Vabbè, buonanotte.

    https://youtube.com/watch?v=___U9R8C2rU

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terrificanti! Quello con gli occhiali assomiglia in modo impressionante a un amico di mio fratello!

      Elimina
    2. Era suo padre!

      Elimina
  4. Parto anche io, spero sia solo per un periodo.
    Cara Ale e' stato bello conoscere te, la,Silvana ed anche il Rospo, diciamo i più assidui miei lettori
    lascio qui i miei saluti e vi auguro tante cose belle, da ricevere e da dare. S.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. S. cara, che la tua partenza sia luminosa come te, tanto so che tornerai.
      Ti abbraccio forte forte

      Elimina
    2. Presumo la domanda sia rivolta a S.

      Elimina
  5. Io non parto. È un momento che non sento l'esigenza e non sono costretto a farlo. Buon viaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Gae, io invece sono costretta, ma vediamo il lato positivo, avrò accanto il kamikaze che mi russerà nell'orecchio ogni notte per sei notti. Sono elettrizzata!

      Elimina
  6. Ma quale partire! Sembrate drogati che vanno in rehab. L'approccio è lo stesso.

    RispondiElimina
  7. Infatti, io vado all'estero per curarmi, non è per niente un viaggio di piacere. Le dirò, sono anche un tantino angosciata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sia. Andrà tutto bene.

      Elimina
    2. Grazie, signora, spero solo di non sentire troppo dolore, perché è una di quelle cose che mi spaventano di più.

      Elimina
    3. un tempo nella civile mittel Europa distribuivano eroina gratis

      Elimina
    4. Dammi il nome del tuo spacciatore e faccio mettere tutto sul tuo conto.

      Elimina
    5. Allora le auguro di cuore di non sentire troppo dolore.

      Elimina
    6. Grazie, signora, davvero.

      Elimina
    7. Signorina Ale, signora Silvana, non angosciamoci e pensiamo a lui:
      http://www.youtube.com/watch?v=437YP5JKBIY

      Elimina
    8. Io ci ho pensato, a lui, ma (sarà stato il panino) mi è venuto in mente questo.

      http://www.prodottitipicimarche.eu/sezioni/SchedaProdotto.asp?IDPRODOTTO=28&IDCATEGORIA=4

      Elimina
    9. Che buono. Lo mangiai in Val di Fiemme qualche anno fa... messo in un panino nero caldo con un filo d'olio è la morte sua.

      Elimina
    10. Sbaglio o lei bazzica da quelle bande?

      Elimina
    11. Guardi, lasciamo stare, meglio se non ci penso...

      Elimina
    12. Ahahahah, ma come sarebbe?! Vado su io è lei resta a casa? Io non dovevo neanche partire, lei sì!

      Elimina

Soffia qui