Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

lunedì 25 agosto 2014

Afa



Sì, lo so che ovunque tranne che in Terronia l'estate non è arrivata, c'è pioggia, tira il vento, esondano fiumi, cadono lampi, fulmini e saette.
Ma, credetemi, sto invocando l'autunno come non mai. Sto facendo persino la danza della pioggia. A quanto pare funziona, ovunque, tranne che in Terronia.

21 soffi di vento:

  1. puoi non invocare la pioggia per un altra settimana?
    sono ancora in vacanza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto non funzionaaaaaaaaaaaaaaa

      Elimina
  2. Signorina, le passo il mio metodo. Si metta a pulire tutti i vetri, entro mezz'ora si metterà a piovere, garantito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oppure lava la macchina, funziona sempre!

      Elimina
    2. Che ne sa, lei, non va in bici?

      Elimina
    3. L'altro giorno ha piovuto per 5 minuti: terra! Ho reso l'idea?

      Elimina
  3. Tornata ieri da Strasburgo dove si girava in golfino e stivali. Faccio mia la tua invocazione - e sono pure più al nord di te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, finalmente una che mi capisce!!!

      Elimina
  4. ma che strani quei cassetti tutti in fila con le braccine e le mani tutte rigorosamente con cinque dita
    sarebbero per caso gli esseri umani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cassetti?! A me sembrano lombrichi!

      Elimina
    2. Vermi che strisciano per terra...

      Elimina
  5. Silvà, un commentatore profescional iscritto all'albo, sa in quali blogghi è lecito usare la z ed in quali è d'obbligo l'uso della s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono un commentatore pro-fashional a mia inzaputa!

      Elimina
  6. Tenga, signorina, che sia di buon auspicio.

    https://youtube.com/watch?v=KQ1sBQgC-Z0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, signora, mi ha fatto rinfrescare...

      Elimina
  7. Al contrario, qua al nord è stato un disastro, con piogge continue, freddo (questa mattina c'era già la nebbia), che vi invidio tantissimo (io poi, da vero rettile, adoro il caldo, e non vorrei piovesse mai). Penso che il prossimo anno ci dobbiamo organizzare, facendo uno scambio di casa, almeno per qualche settimana, tra abitanti del nord e abitanti del sud ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben volentieri, Ally! Per rendere l'idea, ieri c'erano 42 gradi al sole e 36 gradi all'ombra... un leggero vento bollente di scirocco e uno stordimento diffuso. Oggi mi tocca accendere il forno per preparare delizie culinarie. Pregate che arrivi a stasera

      Elimina
  8. Ieri c'erano ventate di aria bollente anche qui. Reduce dalla temperatura tra i 16 e i 23 gradi ho pensato che quest'estate, per quanto mi riguarda, si è fatta perdonare l'oscena estate del 2003 in cui ho boccheggiato come un pesce rosso in preda all'asfissia. Signorina, ma chi glielo fa fare di accendere il forno? Possibile che non sappia sfruttare i pregi del frigorifero, con la sua abilità culinaria? Il mondo dei sorbetti e delle creme al cucchiaio è in grado di svelarle possibilità sconosciute al forno, ne approfitti! Deve volere molto bene ai suoi invitati. Oppure deve essere molto vanitosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Signora, l'estate del 2003 me la ricordo pure io. Mi ero abbonata al 118 e ho fatto il giro di diversi ospedali a causa di collassi e colpi di calore, che ricordi!
      Lei ha ragione riguardo al forno, infatti per i dolci ho optato per due torte fredde, una mascarpone, panna e Nutella e l'altra crema al limone e semi di papavero. Però oggi è il 45mo compleanno del kamikaze e gli sto organizzando una festa a sorpresa, per cui oltre al dolce devo fare pure il salato e quindi mi tocca accendere il forno.
      Ho quasi finito le decorazioni per il giardino e salterei pure, se non fosse che ieri per oscuri motivi mi si è improvvisamente gonfiata una caviglia.

      Elimina
    2. Signorina, sarà il volo dalla passerella che aveva fatto mesi fa, ricorda? Probabilmente non è guarita bene e si è infiammata. Ghiaccio, signorina, ghiaccio! E Reparil gel. In estate le infiammazioni si risvegliano, io ho a che fare con le tendiniti. Due palle ...

      La penserò con solidarietà mentre me ne starò a mollo in Adriatico.

      Elimina
    3. Signora, grazie per la solidarietà. Temo sia una questione di tendini. Non è, infatti, la caviglia della passerella, è la caviglia della gamba buona! L'ho fasciata e giù di pomata all'arnica auto prodotta, ma il kamikaze mi ha imposto riposo assoluto, perché mercoledì andiamo a Monaco e devo camminare.

      Elimina

Soffia qui