Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

domenica 28 giugno 2009

Il tempo dell'anima


Il tempo dell'anima è il tempo dell'indefinito, un tempo che scorre immobile, un tempo che delle parole conserva solo un ricordo sgualcito. Il tempo dell'anima è l'altrove dell'emozione, il lato in ombra del silenzio, quel groviglio di sensazioni che affondano le radici nel passato, nel non vissuto, in ciò che abbiamo potuto solo immaginare.
Ed è lì che per la prima volta si è affacciato il rimpianto... Il tempo di ciò che non ho vissuto e mai vivrò, il tempo del negato, il tempo che mi ha scolpito sul cuore parole di vento e assenza. Quel tempo in cui eravamo seduti al tavolino in fondo al nostro caffè, a due labbra dalla luna, è il tempo di un'attesa infinita, il tempo che non è stato e non sarà, perché sospeso tra parole che non ci appartengono più... Quel tempo non più mio, mai stato mio e forse nemmeno tuo, solo nostro o di qualcuno che non eri tu... o di qualcuna che non ero io. Quel tempo senza tempo in cui io ti sorridevo e tu mi camminavi accanto...
Ora scrivo pensieri su nuvole sparse, che il vento confonde e intreccia. Ora scrivo con colori di luce su un cielo stellato che non ricorda lacrime. Ora scrivo il non detto con follia di presente... e sulle pagine impregnate dell'ombra dei tuoi passi, senza che occhi abbracciassero occhi e mani sfiorassero mani, su quelle pagine dense d'attesa, è scivolata la luna del rimpianto... e di ciò che non è stato per incanto di versi e ritagli d'assenza.

5 soffi di vento:

  1. WOW!!!

    Chi ti ha ispirato queste parole dovrà erigere un monumento alla tua sensibilità ed alla tua profondità di sentimenti.
    Ed è un peccato che sia stato solo un rimpianto.
    Chi, invece ha avuto il coraggio di passare dal non detto all'azione ha avuto (pardon finesse!!) una gran botta di c***o!!!

    RispondiElimina
  2. Sorry se con il commento precedente ho inabissato il livello intellettuale del presente blog.

    RispondiElimina
  3. Ahahahahahaha... nessun inabissamento, cara, nessuno... parole di santa verità... quando ci vuole ci vuole ;-)
    Comunque grazie, sempre troppo buona

    RispondiElimina
  4. questo album lo avevo consumato dalla mattina alla sera in auto

    RispondiElimina
  5. Io non riesco a smettere :-)

    RispondiElimina

Soffia qui