Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

martedì 8 aprile 2014

Parola di kamikaze - Nessuno



K: Amore, che hai? Perché piangi?

A: Voglio la mamma.

K: Come la mamma? Ma se ci litighi sempre con la tua!

A: Che c'entra? In questo momento solo lei può capirmi. In fondo...

K: ... in fondo?

A: Tu chi sei? Chi ti conosce? Resti sempre un estraneo*. La mamma la conosco da più tempo.

K: ... Sono passato da una mamma che mi urlava "figlio di nessuno", perché facevo sempre quello che volevo, a una moglie che mi dice che non sono nessuno... 

A: ... ma...

K: E comunque sappi che alla prima occasione me la canto con tua madre!


* Silvanka docet!

162 soffi di vento:

  1. Il kamikaze sa che gli attendono anni di Padre Pio tv?

    RispondiElimina
  2. Silver Silvan8 aprile 2014 23:38

    Sì, sì, è un estraneo, confermo! Chissà da dove viene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Ma poi, ci possiamo fidare? Meglio restare sul chi vive...

      Elimina
  3. e vivaiddio che è un estraneo!
    è più divertente
    fare domande
    non accontentarsi delle risposte
    pensare che in fondo in fondo ci deve essere qualcosa che ci sfugge
    e che non capiremo mai
    e che non ci capirà mai

    ah, l'amour

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi piace proprio così... ihihihih :-D

      Elimina
    2. come stiamo messi a tette, di questi tempi?

      Elimina
    3. Le mie o quelle di alerina?

      Elimina
    4. Ma pure quelle di alerina, via. Ormai si è fatta guagliona.

      Elimina
    5. Le mie sempre sull'attenti! Quelle di alerina non so

      Elimina
    6. @anonimo
      sono un' amazzone...
      porto la faretra sempre

      alerina

      Elimina
    7. @alej ci sei anche tu? che bello! come è andata la giornata? io son distrutta... tra poco vado a nanna...

      Elimina
    8. Eh son giornate piuttosto faticose e infatti sono già a letto. Vi tengo d'occhio dal cellulare. Sì, quello della polizia penitenziaria ;-)

      Elimina
    9. ah che brava! ma come vedi qui è tutto a postisssssimo.
      è solo calato di qualche litr... millimetro il rosolio credo sia l'evaporazione sai...comincia a fare così caldo....

      piuttosto terrei monitorato costantemente quel losco figuro... quell'anonimo! se riesco a sorprenderlo addormentato col tuo permesso gli metto una cimice

      Elimina
    10. Ah, non è anonimo è il cigno, Swann. Puoi mettergli tutte le cimici che vuoi, al massimo fanno amicizia con le pulci che avrà tra le piume.
      Chi sta dando fondo alla cantina? Chi???

      Elimina
    11. ah ma come si distingue un cigno da un anonimo?
      te l'ho detto
      ha quasi finito il rosolio alle viole che tu preparasti la primavera scorsa con le tue sante manine
      ora che so che è un cigno capisco perchè lo preferisce alla grappa alla vipera di... ma di che epoca è???

      alerina

      Elimina
    12. Come scrisse Romano Bertola, il cigno ficca continuamente la testa sott'acqua. Forse per vedere se ha le scarpe slacciate. L'anonimo gira prevalentemente scalzo. O indossa mocassini.

      Elimina
    13. Lei mi meraviglia sempre!

      Elimina
    14. Ma no. È solo che frequenta donne tutte uguali. Ne hai vista una, le hai viste tutte. Alla fine vede solo tacchi, meches e perizomi con la faccia diversa. La roba uguale predomina sul resto.

      Elimina
    15. ce l'ha proprio con i perizomi, eh? cosa le hanno fatto? no. non me lo dica.

      Elimina
    16. La maggior parte delle scornacchiate e dei pirla li reputa sexy. Devo dirglielo io?! Poi mi sfugge cosa abbia di sexy un filo interdentale in mezzo al culo, ma pazienza.

      Elimina
    17. @ Alerina: il cigno è l'unico che commenta da anonimo e i suoi commenti si distinguono per gli alti contenuti. Impossibile non riconoscerlo.

      Elimina
    18. Io lo adoro proprio per gli alti contenuti! Dice quello che tutti pensano ma nessuno dice per non fare figuracce!

      Elimina
    19. invece io adoro lei ,ss, per le sottovesti di pizzo multistrato sopra i mutandoni che arrivano al ginocchio...ah la femminilità!

      alerina

      Elimina
    20. Io sono calorosa! Niente di più improbabile!

      Elimina
    21. Lei si passa il filo interdentale fra le chiappe?

      Elimina
    22. @anonimo ma dove sta il problema?
      probabilmente per i denti usa
      il colluttorio

      alerina

      Elimina
    23. Non ci penso manco lontanamente. Mi fa veramente ribrezzo vederlo, figuriamoci usarlo. È antigienico!

      Elimina
    24. Ma cosa? Il filo interdentale o il perizoma?

      Elimina
    25. mah forse il colluttorio?

      Elimina
  4. È un droide alieno che deve essere resettato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, che resettato. Io lo voglio proprio così ;-)

      Elimina
  5. tanta solidarietà.........

    ....al kamikaze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhhhhhhhhh, vabbé, hai ragione, non discuto, anche se avevo un ottimo motivo per volere la mamma :P

      Elimina
  6. dopo tutta la fatica che ha fatto per cacciarti di casa, le vuoi dare anche il dispiacere di ritornare, poveretta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm... veramente ci separa una porta e quando abitiamo vicine non la sopporto, perché mi esaspera. Però ero a Monaco e in un particolare momento mi sarebbe servita, anche perché me la sorbisco sempre, almeno in alcune circostanze che faccia il suo dovere di mamma, no?

      Elimina
    2. se fossi nata figlia mia, t'avrei data in adozione al coro delle voci bianche di ratisbona.

      Elimina
    3. Tua figlia sarà peggio... preparati!

      Elimina
    4. mia figlia ha 5 anni e le ho già dato l'ultiumatum: a 10 la sbatto fuori di casa.

      Elimina
    5. Di' la verità, ti fa già fare tutto quello che vuole... uh uh uh

      Elimina
  7. Sisi giusto richiamare un po' queste mamme al loro mestiere, ecco.
    Ma davvero ci abiti alla porta accanto? Beh, non so se reggerei - e con la mia non ci litigo neppure, ma insomma, almeno un giardino, un cortile, un isolato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verità giusta? Casa dei miei era immensa e abbiamo ristrutturato ricavandone due appartamenti con porta intercomunicante e cortile in comune. Ovviamente sulla porta c'è un avviso: "Non aprite questa porta!!!". No, dai scherzo. Mia madre sarebbe un angelo se non fosse troppo apprensiva. Ed è troppo apprensiva per via della mia salute maledetta. Ma giuro che, se miglioro, mi trasferisco in Toscana da mia cognata ;-)

      Elimina
    2. Mille auguri, allora! L'apprensione è una cosa insidiosa, si trasmette facilmente a volte.

      Elimina
    3. Già.

      http://www.ilsecoloxix.it/p/magazine/2014/04/13/AQiAzSTC-genitori_nipoti_ereditano.shtml

      Elimina
    4. Vabbè, signora, la genetica non è per fortuna determinante né deterministica.

      Pellegrina, speriamo bene e grazie!

      Elimina
  8. io questo dialogo non l'ho capito, sembra quello tra la Natura e un islandese

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. Silvanka, sempre problemi a commentare? Stoca... fisso? Stoca... volo di blogger? Stoca...pendo che non ci riesco?
      No, non voglio sapere.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Silvanka, Silvanka... so benissimo che voleva dire. Ma niente scurrilità su questo blog!
      Repetita iuvant!

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. Inauguriamo il gioco "cancella la parolaccia"?

      Elimina
    6. Uff, quant'e bacchettona. Sembra mia cognata, che si arrampica sugli specchi con arditi eufemismi pur di non dirle.

      Elimina
    7. Ah, no! Non sono per nulla bacchettona e le parolacce le dico anche io, ma contestualizzate. Dette così, per sport, lo trovo volgare. Sa, ha a che fare con la mia personale idea di bellezza. Niente di personale.

      Elimina
    8. Ooooh, la signorina Ale è un'esteta ...

      Elimina
    9. A volte anche un'es-tata

      Elimina
    10. ma anche una mattina d'es - tate

      probabilmente te lo dice spesso Kami

      quando non piangi e dici che vuoi la mamma
      ;-)

      alerina

      Elimina
    11. Uh uh... ma mica voglio la mamma sempre!!! :P

      Elimina
  10. Toh, funzia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando litiga col form dei commenti mi fa ridere assai.

      Elimina
    2. Lassù qualcuno mi odia.

      Elimina
    3. Qualcuno pure quaggiù*

      *ho battuto il cigno sul tempo.

      Elimina
    4. Ma perché?! È la seconda volta che mi tira fuori questa amenità. Non vedo perché dovrebbero odiarmi. Io scherzavo!

      Elimina
    5. Ma suuuuuuuu, era una battuta! Non è possibile odiarla, perché prima bisognerebbe amarla :-P

      Elimina
    6. Bah, non vedo il nesso tra amore e odio. Proprio mi sfugge.

      Elimina
    7. Non è l'unica cosa che le sfugge. Ce ne faremo una ragione

      Elimina
    8. Mmm, non mi sfugge proprio niente!

      Elimina
    9. Si rassegni, anche lei ha dei limiti. Ma non è un dramma, indica che è umana.

      Elimina
    10. Ne è sicura? Io non ne sarei tanto sicura!

      Elimina
    11. e infatti è un robot

      alerina

      Elimina
    12. Uff, la sol sol. La solita solfa.

      Elimina
    13. che due maroni...

      Elimina
    14. e facciamo che 4 calderoli che ho toccato il fondo

      chi risale?

      alerina

      Elimina
    15. Mi sa che è difficile risalire da 4 calderoli...

      Elimina
  11. Signorina, lo conosce questo? Ho visto ora che dalle sue parti lo fanno fritto, cioè nel modo che preferisco. Non sapevo che fosse una ricetta salentina.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Crithmum_maritimum

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo nemmeno io. Mai sentita nominare. Ho letto che si usa in alcuni paesi e non in tutti.

      Elimina
    2. Fritti sono una prelibatezza! Qui li fanno sott'olio.

      Elimina
  12. c'è posta per te
    amalio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. toh, amalio

      Elimina
    2. oh amalio, ma ndove t'appiatti tu oh bianco(?) pulaster?
      ritò

      Elimina
    3. Amalioooooo. Ti rispondo più tardi.

      Uè, cia' ritò!

      Elimina
  13. ossessione n. 1: perchè non mi scrive mai nessuno?
    è una domanda retorica
    non rispondete
    lo so

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potremmo dire lo stesso, cara

      Elimina
    2. anche lei dunque non ha un amalio che le scrive?

      fondiamo il movimento più amalii per tutti!

      alerina

      Elimina
    3. @anonimo
      e comunque io le rispondo sempre
      lei invece raramente
      non a tutto
      e si dimentica delle frasi
      non riannoda i fili del discorso lasciati sospesi nel tempo

      tu non ricordi la casa dei doganieri
      v'entrasti un giorno con lo sciame dei tuoi pensieri

      ecco qui è come la casa dei doganieri

      io invece ho la carta moschicida nel cervello

      e non mi dimentico nulla

      invece di piagnucolare sul fatto che nessuno le scrive
      cominci a essere preciso nel chiacchierare con me...

      ;-)

      naturalmente non è un vero rimprovero

      Elimina
    4. beata Lei! io invece mi dimentico tutto. persino di riannodare i fili sospesi. anzi, soprattutto quello. Le piace Montale, signora alerina? piace anche a me. e non badi alla vecchia ciabatta che sicuramente avrà qualcosa da ridire anche su di lui.

      Elimina
    5. no. amalio non mi scrive. almeno non firmando le sue missive.

      Elimina
    6. Cara, non le firmano mai. Che razza di anonimi sarebbero, altrimenti?!

      Elimina
  14. Non si preoccupi, è un modo per cercare di distruggere il suo ego e la considerazione di se stessa. Resista, non gliela dia assolutamente vinta. Nel frattempo, si diverta con questo. Io ne ho azzeccate solo la metà. Causa ripensamenti per metterci la risposta sbagliata, alla fine. Sono da psichiatra! Ragionare mi fa malissimo, non dovrei farlo assolutamente mai!

    http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2014-04-09/conosci-bene-italiano-scoprilo-il-quiz-apostrofo-frasi-fatte-trappole-lingua--220719.shtml?uuid=ABO4Lm9

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvanka! Non vorrei dire... ma le ho azzeccate tutte!

      Elimina
    2. Io ne ho azzeccate 8, ma 3 le ho "corrette", sostituendo la risposta sbagliata a quella giusta. Le altre due mi hanno lasciata nel dubbio e le ho sbagliate per ignoranza!

      Eh, non mi sorprende che le abbia azzeccate tutte, signorina. Onore al merito.

      Elimina
  15. @ss
    ti amo poi ti odio poi ti amo poi ti odio poi...ti amo
    in un attimo tu
    6 grande grande grande
    come te sei grande
    solamente tu

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Veramente sarei dimagrita, ma non mi pare il caso di mettermi a sottilizzare.

      Elimina
    2. ahaha!
      come sempre ha ragione: non è il caso

      alerina

      Elimina
    3. Ok, ma le prometto che se dovessi ingrassare, ingigantirò tutto.

      Elimina
    4. ma no! minimizzi le parole grandi
      così se le potrà mangiare, gustare
      saranno come una sferzata di vitamine

      e faranno la fine che meritano, ;-)

      alerina

      Elimina
  16. Tenga, signorina, questo è per lei.

    http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2014-03-20/e-giornata-mondiale-poesia-210407.shtml?uuid=ABPN5X4

    RispondiElimina
  17. Il link è questo, per essere proprio precisi.

    http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2014-03-20/e-giornata-mondiale-poesia-210407.shtml?sondaggi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bah, giornata mondiale della poesia e quiz sui poeti italiani (che non prediligo per nulla, tranne alcuni casi, quali Quasimodo, Ungaretti, Campana, Merini e Petrarca). Sono molto più ferrata sulla poesia sudamericana, inglese e francese, con qualche russo tra le righe.

      Elimina
    2. tesoro, tu sei ferrata su tutto...

      Elimina
  18. li ho già fatti
    sono d'ispirazione

    ci sono molti classici da liceo Montale, Leopardi, Quasimodo, Saba, Piumini...

    viene voglia di leggere di più
    devo leggere di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Legga, legga. Dopo di che? Le reciterà a qualcuno? O ne scriverà lei?

      Elimina
    2. si comincia così, sa? prima si legge un blog, poi due, poi tre. e finisci per scrivere anche tu. Tu Lei. non vorrei mai pensasse che mi stavo prendendo della confidenza.

      Elimina
    3. Ma non l'avevo affatto pensato. Solo che come mai con me non ha funzionato così?

      Elimina
  19. lo scopriremo soltanto vivendo

    a parte gli scherzi: le parole ben accostate mi... fanno stare bene
    quindi non mi preoccupo del poi

    alerina

    RispondiElimina
  20. @ss il tu era generico nella frase stava bene, si capiva che non era riferito a me.
    grazie per il suo darmi del lei
    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego.

      Elimina
    2. ma io chi ??? insomma anonimo loggati che qui faccio una confusion con i fili da riannodare che oramai sono avviluppata in un bozzolone ...aiutooooo sto soffocando!!!!!!

      mi sembra di essere sai una di quelle matassine multicolori che le nonnine tenevano per sicurezza in quelle belle scatole di ferro dei biscotti tutte ammaccate per rimediare agli eventuali strappi e scuciture su vestiti dalle sfumature improbabili? quelle che ci metti un secolo a capire quale filo sia giusto per colore e dopo aver fatto la scelta sfili e per un attimo tutto è ammassato e sembra ingarbugliato....

      insomma swan (se sei tu, se ci sei batti un colpo...sembra una seduta spiritica...ma in fondo un pochino lo è in senso lato, ovviamente) se vuoi restare anonimo almeno firmati come faccio io, guarda:

      alerina

      Elimina
    3. secondo me era la signora Silvana

      Elimina
    4. La signora Silvana si firma sempre col solito nickname. Detestando l'anonimato, non essendo mai stata anonima in vita sua per scelta e per natura, lo è stata sempre e soltanto per inconvenienti tecnici o per cazzeggio divertente e mai malevolo. Quindi no, non era la signora Silvana.

      Elimina
    5. Ma se è la regina dell'anonimato!

      Elimina
    6. Si sbaglia. Sono anonima per chi non merita di conoscermi. Se per lei sono anonima ne tragga le dovute conclusioni.

      Elimina
    7. Che fatica! Tutto questo arrovellarmi mi ha fatto venire una gran fame. Significa che se sono anonimo Lei non merita di conoscermi? Oh no! Ho fatto confusione. La prego, mi aiuti!

      Elimina
    8. Ma no, intendevo che se mi definisce la regina dell'anonimato è perché per lei, così come per il 95% della gente, ho deciso che era il caso di esserlo. A quanto pare ci sono riuscita. Del resto non ci vuole molto. Basta mostrare solo il proprio lato superficiale. I cretini pensano che sia tutto lì, di solito. Un sistema di selezione infallibile.

      Elimina
    9. Diamine, non ci sarei mai arrivato...e se in quel 95% finisse per errore anche qualche distratto?

      Elimina
    10. Peggio per lui!

      Elimina
  21. @ss
    meno male che è arrivata lei signora
    non è che potrebbe darmi una mano?
    potrebbe tirare un filo e srotolarmi??
    ;-)

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono bravissima a dipanare le matasse e i grovigli di fili..Lavoro a maglia! Lei che colore è? E quanti ne vede, intrecciati col suo?

      Elimina
  22. io sono verde brillante

    gli altri non so

    non so contare

    poi può fare un bel maglione per tutti quelli che mi hanno ingarbugliata
    non porto rancore io, tzè

    alerina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO sono verde brillante, prego. Si scelga un altro colore.

      Elimina
    2. Io credo a lei! Ma non mi chieda perché!

      Elimina
    3. ma a lei chi??? sono io che ho l'avatar con le foglie verdi...da tempo immemorabile! dai tempi di splinder lo chieda alla signora padrona di casa...
      non mi scelgo nessun altro colore

      al limite lo possiamo condividere...

      magari cambi lei la sfumatura non fosse altro che per accontentare i capricci di un'anziana signora come me che ha secoli di navigazione monocromatica alle spalle...

      @alejjjjjjjjj dillo dillo anche tu che il mio avatar è sempre stato quello là
      l'ho riesumato solo per te....
      (lacrime)

      mi sembra di sognare

      alerina

      Elimina
    4. Qui decreto che alerina è indubbiamente VERDE dall'inizio dei tempi!
      Swan, cercati un altro colore... ti ci vedrei bene come blu o azzurro.

      Elimina
    5. Oh beh...adesso c'è Alerina, vero? Alerina è verde brillante, Alerina è intelligente...

      Elimina
    6. Alerina mater bloggorum est. Ha il diritto di primogenitura. E tu non sei verde, suvvia...

      Elimina
    7. ... e nemmeno nero! Stona con le occhiaie.

      Elimina
  23. Un anonimo che scrive IO maiuscolo è meno anonimo di un anonimo che lo scrive minuscolo! Ricapitolando: lei è verde, il signor Swann è nero, la signorina Ale è viola, io sono il rosso. Altri colori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Signora, io sono BIANCO oppure LILLA, anzi, ARGENTO. Mi piacciono i colori che luccicano come diamanti.

      Elimina
    2. lode a chi ristabilisce la serena verità dei fatti!

      Elimina
    3. Ah sì? Sappia più silver di lei!

      Elimina
    4. Che io sono dov'è finito?! Questo coso è odioso.

      Elimina
    5. Brava sciura! Ci hai preso

      Elimina
    6. Ci ho preso che?

      Elimina
  24. tuttavia io mi sto strozzando....aiut...

    RispondiElimina
  25. Signorina, lei è il vento di aprile? La signorina plenamar ha scritto che il vento d'aprile è bianco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto... ma no, non direi. Il vento di marzo al massimo. Un vento impetuoso di tramontana selvaggia. Ecco, sì, quello sono io.

      Elimina
    2. Ho sempre preferito il vento da nord, nord-est a quello da sud, sud-ovest. Ce lo faccio, bianco, il vento di marzo. Ma più di tutti quello di gennaio, che soffia per giorni, scuote le tapparelle, strappa i rami e porta la neve e il nevischio dai Balcani.

      Elimina
  26. e intanto...

    trovata alerina nella casa dei doganieri
    teneva in mano un capo dei fili dei discorsi che le si sono arrotolati al collo strangolandola
    fortunatamente i doganieri accorsi ai suoi vers...richiami hanno chiamato l'accalappiacan...il118
    l'ambulanza è arrivata in tempo
    ora è ricoverata
    la prognosi è riservata

    i doganieri hanno dichiarato che sul posto erano presenti delle belle signore che discutevano di sfumature e della rosa dei venti e pertanto non potevano accorgersi della gravità della situazione... e un anonimo poco gentiluomo che, invece di soccorrere la poverina, giocava a fare cucù alla merkel che passava di lì

    giornalista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certi livelli di follia io li adoro particolarmente. Da quando sei tornata ti trovo in gran forma, alerina. :D

      Elimina
    2. Pure io la trovo in gran format. Endemol.

      Elimina
  27. no guardate mi trovate al Santa Corona...

    Buona Pasqua!
    mi hanno curato con le uova di cioccolato

    @alej grazie!!!
    continua a farmi i complimenti che qui si spenna dall'invidia ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho scritto male: che qualcuno si spenna dall'invidia

      bonne nuit!

      Elimina
  28. Ma cosa vi siete fumati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei. Mai fumato in vita mia. Anzi no, ho dato una tirata ad un cubano, il giorno del mio quarantesimo compleanno. Mi è pure piaciuto! Ma immagino non faccia testo.

      Elimina
    2. stiamo parlando di un sigaro, vero?

      Elimina
    3. Naturalmente. Non quello di ciccia, malizioso!

      Elimina
  29. http://www.repubblica.it/ambiente/2014/04/24/foto/spalle_al_padrone_quando_i_gatti_si_offendono-84345930/1/?ref=HRESS-32#1

    RispondiElimina
  30. Ahahah, che dialogo allucinante! Veramente assurdo, però divertente.

    RispondiElimina
  31. Ma insomma!
    Scrivi, pigrona!
    Peccato solo tu non possa utilizzare il caro inchiostro color seppia...

    RispondiElimina
  32. @straf e perché non due begli spaghi al nero di seppia?
    sublime inchiostro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche. Ma l'inchiostro color seppia sta ad Ale come gli spinaci stanno a Braccio di Ferro.

      Elimina
    2. Ahhhh, il caro vecchio inchiostro color seppia.
      Ora però una seppia me la mangerei volentieri...

      Elimina

Soffia qui