Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

giovedì 18 ottobre 2012

Perché non può non amare

Foto: Massimo Mion, Tramonto con lampioni, 2012


Sui colli di Georgia posa la tenebra notturna;
Davanti a me strepita l'Aragva.
Mi sento triste e leggero; la mia tristezza è luminosa;
La mia tristezza è colma di te,
Di te, solo di te ...
La mia malinconia
Niente la tormenta, niente la inquieta,
E il cuore di nuovo arde e ama - perché
Non può non amare.

Aleksandr Sergeevič Puškin


28 soffi di vento:

  1. "E il cuore di nuovo arde e ama - perché
    Non può non amare"

    sono felice di leggere questo.
    Lui è fortunato e anche tu sei fortunata

    a presto, Amalio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a me? Non mi saluta? Queta poi, Amalio che fa il sostenuto. Non l'ho trattato male abbastanza, evidentemente.

      Elimina
  2. Che meraviglia. Ambedue.

    RispondiElimina
  3. ho cambiato idea.Ambedue fate vomitare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mon Dieu, mangiato pesante? Dormito male? Con chi ce l'ha ora, di grazia, o dis-grazia?

      Elimina
    2. Uff, non è mio, il commento. Anche perché io, non vomitando mai (l'ultima volta è capitato almeno dieci anni fa), non uso MAI questa parola. Mi fa schifo.

      Elimina
    3. Premesso che le credo e che le credevo anche prima di guardare le statistiche. So chi ha fatto il commento usando il suo nome e francamente mi sembra un po' puerile, ma tant'è. A ciascuno il suo divertimento.

      Elimina
    4. Ma com'è che non vomita mai? Solo io ho lo stomaco debole??? :(

      Elimina
    5. Non so che dirle. Sarà il pelo sullo stomaco. Avrò vomitato dieci volte in vita mia e sono immune dai virus gastrointestinali. In compenso quelli respiratori me li becco tutti. Sarà perché sono un segno d'Aria, immagino. Anzi, di Terra-Aria, per essere precisi, come i missili. Lei di che segno è?

      Elimina
    6. I virus gastrointestinali scansano anche me, ma quelli respiratori no. Infatti, fra qualche giorno festeggio un mese di bronchite e postumi vari ancora in corso. Io però ho il vomito facile. Dall'auto a un capello nel piatto, per non parlare di quando vomito per il dolore dell'emicrania. L'ultima volta è durato 3 ore. Poi mi hanno fermata con un'iniezione. Sembravo la bambina dell'esorcista. Insomma, non mi faccio mancare nulla.

      Le avevo già detto che il mio segno è quello dei Pesci. Lei sarà mica Toro? Non mi dica che è Capricorno o Vergine. Io in Vergine ho l'ascendente.

      Elimina
    7. No, il vomito da emicrania è una cosa terribile! Ho il terrore di vomitare, poi, così il mio cervello rifiuta persino l'idea di poterlo fare e mi evita il supplizio. Mai avuto emicranie in vita mia, un leggero cerchio alla testa o un mal di testa banale, da mancanza di sonno, da mancanza di ossigeno in stanze chiuse, da digestione elaborata o da disidratazione. Alcune mie amiche passano ore al buio, immobili a letto, incapaci di eseguire qualsiasi attività. Tremendo. Non sono così soggetta ai virus respiratori, fortunatamente, ma il mio punto debole è quello da sempre. Sono convinta che abbia a che fare con la camera a gas in cui sono vissuta per 26 anni, causa madre accanita fumatrice, per giunta freddolosa, anche se lei ha negato recisamente di avere responsabilità in merito. Dissento, ripeto. Sono un Toro bastardo con due gemelli in groppa! Non mi nomini quelli del Capricorno, come ne vedo uno ci litigo!

      Elimina
    8. Le confido un segreto, io reggo bene il dolore, perché ci convivo ogni giorno. Talmente sono abituata che una volta mi sono accorta di essermi fratturata il polso qualche giorno dopo l'evento e solo perché mi si era gonfiata la mano. Sopporto persino il dolore di una colica renale senza prendere antidolorifici o antispastici... ma il dolore dell'emicrania no, è qualcosa di inumano. L'ultima volta ho invocato la morte, seriamente, purché mi passasse, ed è finita che ho trascorso tre ore a vomitare come Dio comanda. Le giuro che non auguro a nessuno un dolore simile.

      Sua madre può negare a oltranza, ma gli effetti del fumo passivo sono arcinoti.
      Ecco spiegata la furia cieca che si impossessa di lei! Segno possente il Toro. Sul Capricorno concordo. Mia mamma è del Capricorno e quindi meglio che io non commenti...

      Elimina
    9. Mamma mia, signorina, convive con il dolore? Ma è orribile. Non voglio essere inopportuna, ma ho letto che il succo di mezzo limone al giorno scioglie la renella. I calcoli no, ovviamente, ma e affascinante l'idea di usare un anti calcare naturale, non trova? Le donne del Capricorno sono molto leali, a differenza dei maschi. Ma tutti i maschi sono inaffidabili, a pensarci bene. Figuriamoci se sono leali. Tranne Fausto, logicamente.

      Elimina
    10. Non è inopportuna, ma non ho calcoli né renella. Ormai va così, finché riesco, sopporto. L'anticalcare naturale mi ha fatto sorridere. Comunque i limoni mi piacciono molto. Ho due alberi che ne sfornano tantissimi. Non conosco uomini del Capricorno, ma mia mamma è sì leale, fedele e mi ama alla follia, però, appunto la follia non è propriamente un bene e comunque è testarda e vuol avere ragione su tutto, anche in barba alla logica e all'evidenza e io questo non lo sopporto. Per non parlare del fatto che è terribilmente ansiosa e catastrofica, ma su questo la comprendo, avermi come figlia farebbe venire l'ansia a chiunque ;-)

      Elimina
    11. Eh, a chi lo dice...comunque, aver ragione in base alla logica, in genere, significa averla in base alle ragioni degli altri, mica alle proprie! Ho sempre avuto simpatia per i muli, anche se averci a che fare è difficile.

      Elimina
  4. Riccardo Maria col Pirellone21 ottobre 2012 09:26

    http://www.youtube.com/watch?v=pn5cknjzjBg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhahah, Viccarvdo Mavia, io la adovo!!! Ahahahahah

      Elimina
  5. Caspita, il ballo meno seducente che abbia mai visto in vita mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho le lacrime agli occhi per le risate...

      Elimina
  6. Ti ho votato nel concorso arteshop! Cosa vinciamo se vinciamo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'esposizione in una prestigiosa galleria di arte contemporanea a Milano. Almeno così dice il bando. Procura altri voti e offro pasticcini a tutti :D
      Grazie, Emix, sei un tesoro!!!

      Elimina
    2. Io sono allergica ai pasticcini. Ho fatto bene a non votare. Tanto vince il pupo straino. Cosa gliene viene a gareggiare contro un pupo straino e piagnucoloso? Magari pure accompagnato da una madre stronza che la prende a ceffoni perché non ha fatto vincere il pargolo!

      Elimina
    3. A lei è riservato un regalo speciAle. Ma mica gareggio io!!! L'opera è dell'artista. E comunque, guardando gli altri in gara, insomma, non mi pare ci sia da discutere sull'inesistente buon gusto estetico.

      Elimina
    4. Obiettivamente, ci sono delle schifezze orrende tra quelli più votati. Su, su, per me vi darei il Premio della critica, come a Sanremo. Di solito, quelle che vincono le dimenticano in pochi mesi, quelle del Premio della critica restano nella storia.

      Elimina
    5. Ecco, detto da lei, vale più di una vittoria. Grazie. Davvero. :)

      Elimina
    6. Signorina, era una constatazione. Non ha nulla di cui ringraziarmi. Piuttosto, mi sono vista il video del suo amico, ma non ci ho capito molto della tecnica. Dovrò approfondire. A dire il vero c'è un motivo, ma potrei violare il segreto industriale e non posso dirlo! Sto scherzando. Però mi incuriosisce sul serito. Domani provvederò.

      Elimina
    7. Faccia pure. Se ha domande, posso fare in modo di soddisfare la sua curiosità. L'ho ringraziata per aver espresso la sua opinione e perché mi piace poter dire "grazie" quando penso sia giusto dirlo. Stimo la sua sincerità, nient'altro.

      Elimina

Soffia qui