Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

mercoledì 6 aprile 2011

Un sorso di vita, un sorso di cielo

Foto: Ale


Bevvi una sola sorsata di vita.
Vi dirò quanto la pagai:
precisamente un'esistenza.
È questo il prezzo sul mercato, dicono.

Mi pesaron, granello per granello
e bilanciarono fibra con fibra.
Poi mi porsero il prezzo del mio essere:
un solo sorso di cielo.

Emily Dickinson

.

7 soffi di vento:

  1. È importante avere sempre "Un sorso in più" (citando il titolo di uno stupendo disco della cantantessa Carmen Consoli)...

    RispondiElimina
  2. Una dolce poesia con una bellissima foto

    RispondiElimina
  3. Per una sorsata di vita a gola aperta è un buon prezzo... io l'ho pagato e lo ripagherei!

    RispondiElimina
  4. @ Anxo: ma resta un'unica sorsata di vita... dopo non ce ne sono altre... un'intera esistenza per una sola sorsata mi sembra un prezzo così alto...

    RispondiElimina
  5. La foto è volutamente tranciata?? :)

    RispondiElimina
  6. Certo, Max, volutamente ;-)

    RispondiElimina
  7. Silver Silvan9 maggio 2014 22:18

    In effetti, lo è.

    Splendida poesia e splendida foto.

    RispondiElimina

Soffia qui