Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

lunedì 9 febbraio 2009

Tristezza...

Così... senza parole e tanti pensieri...

8 soffi di vento:

  1. Nuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu :*

    RispondiElimina
  2. ahah Nu è come dire "no" ma in modo più tenero e il finale era un bacino di consolazione eheh :)

    RispondiElimina
  3. Ah,non avevo capito... :-)
    Grazie davvero

    RispondiElimina
  4. .. il contatto che hai nella pagina iniziale del blog è la tua email?... se io avessi un consiglio da chiederti (niente di troppo filosofico... forse ;) ) potrei usarla appena torno da allenamento? (liberissima di mandarmi a quel paese, oggi come sempre :D )

    RispondiElimina
  5. eh no! Mica mi gioco l'unico lettore che apprezza!!! ;-)
    ... per la verità ho creato un indirizzo ad hoc... proprio per chi (ma qui leggi che è per te, visto che sei l'unica che mi scrive e che mi legge)vuole contattarmi in forma più privata...
    Ale, la maga del giorno dopo, è sempre a disposizione, per consigli, battute, lettere su commissione (non omicidi, prego fanatici astenersi) e quant'altro l'umana fantasia vi ispiri a voler comunicare... salvo i giorni in cui la luna è storta e l'umore potrebbe avere inflessioni guerreggianti...
    Ora, la tua parolina, apparentemente innocua, "allenamento", mi ha fatto venire i sensi di colpa perché anche oggi ho saltato i 5 minuti di step che mi ero ripromessa di fare ogni giorno... così mi alzo da questa sedia e vedo di tacitare almeno queste voci urlanti nel mio cervello che continuano a gridare "pigrona, pignona!!! datti una mossa!!!"...

    RispondiElimina
  6. Ah niente omicidi?... mannaggia... beh allora niente :D (scherzo, ora scrivo, anche se in realtà non è una cosa così importante, però ti scrivo, sono curiosa di sapere cosa ne pensi)

    RispondiElimina
  7. Ok... mi hai incuriosito... però ti rispondo domani... vado a nanna perché la sveglia suona presto domattina ;-)
    Sogni d'oro

    RispondiElimina

Soffia qui