Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

lunedì 4 giugno 2007

Scorre la vita in tondo


Scorre la vita in tondo
un giro di vento, un colpo di cielo.

Mescolo l’odore della notte
alle foglie del tuo respiro.
Fondo l’oscurità e la roccia
per liberare il tramonto.
Nell’alchimia del silenzio
frantumo sguardi e penso
mentre il tempo ribolle
in un’ossuta assenza.

Rimescola la vita in tondo
un soffio di cielo, un abbraccio di vento.

Non basterà la pioggia
a far fiorire la polvere
dal tuo sorriso spento
né dormirà l’aurora
nel giaciglio d’inverno
se il ricordare stanca
e non trascorre il giorno.

Ruota la vita in tondo
un accenno di vento, un sibilo di cielo.

Si avvicendano idee come perdute stagioni
a illuminare la luna, a stracciare l’anima.
Non tacerà la penna né ferirà la strada
perché la vita in tondo scorre
con un giro di vento, un soffio di cielo.

3 soffi di vento:

  1. scorre la vita in tondo...un giro di vento e noi siamo già altrove a rincorrere nuovi pensieri e nuovi sogni... un soffio di vento e siamo in volo a guardare tutto dall'alto...come quando scrivi una poesia e ti senti più leggera... continua a volare e a scrivere! ;)

    RispondiElimina
  2. Charles, sei una persona davvero splendida... :-)

    RispondiElimina
  3. anche tu Ale, davvero... :)))

    RispondiElimina

Soffia qui