Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

venerdì 19 luglio 2013

Ans(i)a



La verità è una sola... a dodici giorni da quello che la Straffi definisce l'evento del secolo (volendo temperare, sarebbe l'evento del millennio), l'unica ansia che mi affligge e che mi fa consultare compulsivamente il sito dell'ANSA è:

ma quando nasce il royal baby???

Non riesco a pensare ad altro...

Vabbè, dopo l'ennesimo sollecito del kamikaze vado a contattare il responsabile del banqueting per capire a che punto siamo. Il dovere mi chiama!
Baci sparsi a tutti.

70 soffi di vento:

  1. Ma perché vogliamo limitarci solo a questo millennio?

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Come tutti, del resto.

      Elimina
    2. Sempre meglio che figlio d'idiota!

      Elimina
  3. Pensa che io manco sapevo che doveva partorire. L'ho scoperto ieri per caso e poi, correndo, ieri sera tardi, un gruppo di adolescenti in bici discuteva sul fatto che fosse maschio o femmina. Estiquatsee!
    Augurissimi ed inboccailupi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come diciamo sempre io e la mia migliore amica: "Crepi il cacciatore!!!"

      PS: eh, bisogna essere sempre aggiornati su certi eventi di rilevanza mondiale. Parlo del mio matrimonio, of course ;-)

      Elimina
    2. Oh, ma di quello tutto saccio! ;)

      Elimina
    3. Ma è geniale Crepi il cacciatore!

      Elimina
  4. matrimonio ...matrimonio! siiiiiiiiiiiii!augurissimi dolce fanciulla ti auguro una sporta di cose belle ...quelle che tu desideri! e vaiiiiiiii Ale ..bella!
    baci sparsi e ...un abbraccio affettuoso.
    dolce anonima ....polentona :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehilà, dolce anonima! Grazie mille, cara, mi fa sempre piacere leggerti. Un abbraccio affettuoso anche a te. :-)

      Elimina
  5. drin drin drin, messaggino per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece di trastullarsi coi massaggini, vada a mettere in ordine la sua stanza! Quel blog ê una baraonda, è tutto in disordine. Quant'è che non da una spolverata e una botta di straccio? Avanti, marsch!

      Elimina
    2. si gestisce da solo, Silva'!
      e poi ormai lì sopra passa solo il vichingo.

      Elimina
    3. Il barbaro? Conan? Ma che grezzone. Vuole che lo cacci a pedate nel culo?

      Elimina
    4. Non saprei. So solo che la foto di questo bambino mi inquieta.
      Non trovi?

      Elimina
    5. l'ho formulata sbagliata.
      comunque -11.

      Elimina
  6. Signorina, tutti i bambini reali sono inquietanti. Ma quello è realmente virtuale, almeno! Non piange, non strilla, non fa i capricci, non sputa. Insomma, non rompe i coglioni! Mi dica quale altro bambino conosce che non rompa i coglioni!

    Grazie del countdown.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego.
      Silva', hai sentito il terremoto?

      Elimina
  7. L'ho sentito e come, signorina! Mi ha dato la sveglia per ben due volte e la prima scossa è stata molto lunga e ondulatoria. Stamattina poi terza sveglia con tuoni e fulmini. Cosa vorrà dire? È iniziata l'apocalisse! Non ho paura del terremoto, mi mette solo in agitazione pensare all'eventuale distruzione, ma sembra non ci siano stati danni. E ti credo, le normative antisismiche nella zona, sono ferree da 40 anni. Si vede. Per il turismo, comunque, l'ennesima mazzata visto che la stagione è iniziata praticamente in luglio. Manco a farci apposta, il tg regionale di stamattina era da manuale della comicità: hanno pensato bene di intervistare i due turisti più terrorizzati della costa. Inquadrature dei poveri turisti fuori degli alberghi alle tre e mezzo di notte e poi loro, che sono arrivati da poco, hanno prenotato dieci giorni ma fuggiranno subito. In faccia il terrore! Mah, l'"informazione" da QI basso per gente dal QI basso ... Mi aspetto di vedere i risvolti alle due. Si è aggiunto un bel diluvio, il quadretto horror delle ferie nelle Marche è completo! Vuole un'anticipazione della sibilla? Allora, prevediamo l'analisi ipotizzabile proveniente da un giornalista o più giornalisti col QI basso. La crisi, il maltempo e per finire col botto, il terremoto! Un'annata da dimenticare. Scommettiamo che lo sviluppo sarà questo? Prometto aggiornamenti!

    Cassandra Silvan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è che la maga Wilma sei tu? Altro che Cassandra...
      Si sa che le interviste che attirano di più, sono quelle fatte a gente molto spaventata ed emotiva.
      Un po' come quando succede un delitto, che intervistano il vicino della vittima.
      "ah, era una gran brava persona..."
      e giù pianti.
      Mia madre si agita sempre quando vede il cielo rosso, perché quando c'è stato il terremoto, nell' '80, era proprio così.



      Elimina
    2. Eh, ha proprio ragione. Da noi era la gatta che dava l'allarme, qualche ora prima delle scosse più forti si nascondeva nei posti più impensati, un comportamento inusuale, al punto che rimase due giorni chiusa nell'armadio. Il cielo rosso c'era ieri? No, mi sembra di no. Però io ero insolitamente nervosa, di un nervosismo strano che ho quando succede qualcosa. Naturalmente tendo ad associare quello stato d'animo a situazioni note che fanno parte del presente. Forse dovrei cominciare ad associarlo all'immediato futuro! Ma è difficile farlo, per una che il futuro lo snobba e lo disprezza da sempre. Quindi posso garantire che la maga Wilma non posso essere io!

      Elimina
    3. Preferisci il ricordo del passato?

      Elimina
    4. Senza dubbio. Almeno è certo e reale. Quello del futuro è fantasia e irrealtà! È io ODIO la tantascienza e il fantasy in generale. Mi fa addormentare puntualmente la seconda, mi irrita la prima.

      Elimina
  8. Ah, prometto di dare aggiornamenti sulla situazione turistica nelle Marche, entro le prossime ore. Per ora mi diverto a chiedermi se il servizio lo faranno fare a Paperetta Yeye, una ragazzetta con una vocina querula e poco intelligente, o a Morticia, una che è perfetta per i servizi horror e con una spiccata propensione al dettaglio macabro. La versione horror dell'imitazione malriuscita di Lilli Gruber, alias Loredana Cintioni. Propendo per la seconda, per il dramma è perfetta. Vediamo se ci prendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, Paperetta Yeye...
      cosa mi hai fatto ricordare.
      Comunque, non so tu, ma i servizi horror/di cronaca nera non li guardo mai, cambio canale. Li trovo inutili.
      e c'è chi si appassiona tanto, invece.
      Ma la nostra CD'O dov'è?

      Elimina
    2. Ecchime! Sono appena tornata dalla spiaggia... Una passeggiata sul bagnasciuga e il kamikaze ha appena detto: hai la faccia di una tossica... Madò che stanchezza!
      Sono contenta che la nostra Silvana stia bene, ma sicura che non è lei la maga Wilma?

      Elimina
    3. Ribadisco, la Wilmaga non sono io!

      Notizie dalle Marche. Qui tutto ok, situazione sotto controllo, non è caduto manco un calcinaccio e se ne sono accorti anche al tg3 con un certo rammarico. Adesso di che parlano? Bellissime le interviste a quelli scafati che sdrammatizzano e ironizzano, col tipico piglio marchigiano. Tutt'altro tenore, insomma, e meno male. Insomma, le mie previsioni giornalistiche hanno fatto acqua e ne sono ben lieta. Vi saluta Mario Monti, in vacanza a Porto Recanati. Che ci sia una correlazione tra lui e lo scatenarsi degli elementi naturali?

      Elimina
    4. Ma chi, mio cugino Mario Monti?

      Elimina
    5. Come non detto, mi sono appena visto il tg3 e hanno riproposto il delirio mattutino, sigh.

      Elimina
    6. Silvanuccia, fa parte della strategia dell'insicurezza che deve essere costantemente alimentata...

      Elimina
    7. Già, mi sa che ha ragione. Inquadrata nel disastro nazionale, la notizia del terremoto sottolineava il grigiore, legittimando un governo altrettanto grigio. Impensabile in una realtà rosea. Invece, a livello locale non aveva più ragion d'essere, l'allarmismo. Cazzo, ha anche smesso di piovere!

      Elimina
  9. Starà facendo la prova generale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché, per quella aspetto te, non sei felice?

      Elimina
  10. Come mai i commenti del signor Amalio diminuiscono a vista d'occhio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché mi pare che il contatore consideri gli ultimi mille giorni

      Elimina
  11. Mio nipote, ingegnere specializzato in costruzioni antisismiche, è scandalizzato pure lui! Ha visto i servizi e trova deprecabile che puntìno sull'emotività del turista e sorvolino sulla puntuale mancanza di danni e crolli, nonostante le scosse abbastanza forti, dovuta all'osservanza rigorosa delle normative antisismiche, quindi tutt'altro che casuale. Casa mia, per dire, costruita proprio nell'anno del terremoto, ha piloni di dodici metri in cemento armato! Però sono particolari trascurabili. Se cadesse una cocciola in testa a qualcuno alla prossima scossa, magari accoppandolo, i giornalisti esulterebbero. Prima parlavano di lento ritorno alla normalità! L'unica roba anormale sono le loro interviste!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai un servizio e mandalo alla redazione del tg regionale.
      Sarà sicuramente più interessante.
      Ho notato che ogni tanto cacci fuori un nipote.
      Ma quanti ne hai?

      Elimina
    2. Ne ho cinque, tre uomini e due donne. I maschi sono bulli, le femmine sono moscissime. Direi bovine.

      Elimina
    3. Noto che ne hai un'ottima considerazione!

      Elimina
    4. Detesto le donne bovine. Da sempre. È un insulto all'intelligenza, l'acquiescenza come stile di vita. La vera rompicoglioni è la brava bambina buona, perché per ottenere quello che vuole usa mezzi subdoli. Ma gli uomini sono troppo coglioni per accorgersene.

      Elimina
  12. ma anche no. dipende.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, se uno è del Toro, la donna bovina va benissimo.

      Elimina
  13. -10.
    mi riferisco alla visita dal dentista, ovviamente.
    nel frattempo qui diluvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui sole ed umidità. Il dentista è il primo agosto alle 9!

      Elimina
    2. ah, hai posticipato l'appuntamento per poter assistere in diretta streaming al matrimonio del millennio?
      è molto gentile da parte tua.

      Elimina
    3. No, è sempre stato in quella data lì! Bastava sapere che era il giorno dopo l'evento del millennio! Impossibile dimenticarlo!

      Elimina
    4. quindi sei libera.
      aggiungi una Silvana a tavola.

      Elimina
    5. Fatto! Signora, allora è dei nostri?

      Elimina
    6. Ma io non vi conosco!

      Elimina
    7. Allora mi sembra più opportuno parlare di aggiungere un posto a cavolo! Ma siete volontarie della Caritas?

      Elimina
    8. Silvana, il matrimonio è a Bari, alle ore 15.00
      Mi raccomando la puntualità.
      Noi saremo lì.

      Elimina
    9. Io no. Straff, tu cosa hai da dire in merito?

      Elimina
    10. A Bari? Ma che c'entra Bari?! Non stava in Salento? Un matrimonio, per giunta a Bari, alle 15.00?! Manco i funerali fanno, a quell'ora! Va bene che sposi sudati, sposi fortunati ...

      Elimina
    11. io al massimo posso fare la volontaria che si immola ad assaggiare tutto, se lo chef mi chiede aiuto.

      Elimina
    12. Si ricordi che potrebbe essere l'uomo della sua vita e che è caruccio!

      Elimina
    13. Signora, non si faccia ingannare! È in terra salentina alle 19... però non ho idea di come sia lo chef, perché abbiamo cambiato location...

      Elimina
  14. Continuo a leggere commenti che attribuiscono la causa del terremoto alle trivellazioni. Mi sento di escluderlo. A quell'ora non poteva trombare così tanta gente. Mica siamo a Milano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La causa è l'avvento dell'Apocalisse innescata dall'evento del millennio. L'escatologia è chiara in merito.

      Elimina
    2. Signorina, ma non è che si sposa il 31 luglio per piantare in asso il consorte il giorno dopo col fatto che è agosto? È pure mercoledì!

      Elimina
    3. Le rispondo nel prossimo post

      Elimina
  15. Notizie dalle Marche. Il terremoto dorme, l'assiolo è sveglio, la luna è piena. Pure io, burp.

    RispondiElimina

Soffia qui