Perché la parola è vento, principio primo dell'essere, scintilla dell'infinito

sabato 4 aprile 2009

Spiriti solitari

Ritorno alla mia dimensione originaria, una solitudine scelta, amata, spesso anche ferocemente desiderata... Perché nei passaggi di tempo, nel vento che non si arresta, spicco il mio volo libero, la poesia che non conosce ragioni.
Mi fondo nel silenzio di un verso, nell'ombra al di là dei tuoi occhi. Raccolgo luce sospesa nei sogni. Assaporo la tempesta. Cavalco l'onda gelida di questa notte assente.
Mi perdo in parole mai più mie, in racconti di pioggia che non mi appartenevano, perché il mio mondo non è il tuo, perché la distanza che separa il tuo cuore dal mio è un sentiero di polvere e pietra, che percorrerò da sola, mentre la tua assenza disegna effimere rose nel vento...



Mille anni al mondo mille ancora
che bell'inganno sei, anima mia,
e che bello il mio tempo che bella compagnia.

Sono giorni di finestre adornate
canti di stagione
anime salve in terra e in mare.

Sono state giornate furibonde
senza atti d'amore senza calma di vento
solo passaggi e passaggi
passaggi di tempo.

Ore infinite come costellazioni e onde
spietate come gli occhi della memoria
altra memoria e non basta ancora
cose svanite facce e poi il futuro.

I futuri incontri di belle amanti scellerate
saranno scontri saranno cacce coi cani e coi cinghiali
saranno rincorse e morsi e affanni per mille anni.

Mille anni al mondo mille ancora
che bell'inganno sei, anima mia,
e che grande il mio tempo
che bella compagnia.

Mi sono spiato illudermi e fallire
abortire i figli come i sogni
mi sono guardato piangere in uno specchio di neve
mi sono visto che ridevo
mi sono visto di spalle che partivo.

Ti saluto dai paesi di domani
che sono visioni di anime contadine
in volo per il mondo.

Mille anni al mondo mille ancora
che bell'inganno sei, anima mia,
e che grande questo tempo che solitudine
che bella compagnia.

Fabrizio De Andrè & Ivano Fossati, Anime salve

2 soffi di vento:

  1. Un pensiero molto fine, liberato tra queste parole che ripercorrono un mondo al quale i miei sentimenti solcano, sul mare del nord, un ricordo lontano.....
    un saluto
    Carlo

    RispondiElimina
  2. Grazie... un saluto anche a te

    RispondiElimina

Soffia qui